Implantologia


Che cos'è un impianto?


L'impianto è la tecnica protesica più moderna fino ad oggi.

L'osteointegrazione
  • Questo fenomeno è stato scoperto da uno svedese negli anni 60: Il Professore Bränemark.
  • Gli impianti sono delle radici artificiali in titanio impiantate nell'osso.
  • Non esiste nessun tipo di allergia dichiarata fino ad oggi per il titanio, materiale considerato biocompatibile.
  • A contatto con il titanio, l'osso si cicatrizzerà e si salderà: questa è l'osteointegrazione procedura che dura dai 2 ai 6 mesi, fattore che dipende dai casi clinici.
  • L'impianto diventa funzionale. E' utilizzato come supporto per una protesi fissa sia che per stabilizzare una protesi mobile.
Come si svolge il trattamento?
  • L'impianto necessita la realizzazione di una T.A.C. per sapere esattamente il volume e la qualità dell'osso dove si vuole introdurre l'impianto.
  • Una volta confermata la possibilità di mettere un impianto, il trattamento verrà svolto sotto anestesia locale in condizioni di asepsia chirurgica.
  • 2 o 3 mesi più tardi l'impianto si integrato all'osso. Tramite un esame radiografico si tiene sotto controllo l'osteointegrazione. una volta verificata si procede alla protesizzazione definitiva.

Trattamneto implantare: risultato

Thumbnail

Impianto: schema e radiografia

Thumbnail